HomeFinanziamenti“Lombardia to Stay”

“Lombardia to Stay”

Lombardia to stay

Stanziati 6 mln di euro per interventi finalizzati all’incremento dell’attrattività e al miglioramento della fruizione dell’offerta turistica.

Trattasi sostanzialmente di una misura che sostiene la realizzazione da parte dei soggetti pubblici e privati di progetti di marketing territoriale finalizzati al mantenimento e allo sviluppo delle risorse interne esistenti e ad attrarre nuove risorse attraverso interventi per l’incremento dell’attrattività e della competitività della destinazione Lombardia.

Sono ammissibili:

- interventi strutturali di riqualificazione, ammodernamento, ampliamento di strutture finalizzate all’incremento dell’attrattività dell’area di riferimento in relazione alla migliore fruizione dell’offerta turistica presente o potenziale;

- interventi per l’innalzamento della qualità della vita anche attraverso il miglioramento della qualità dei servizi;

- interventi per migliorare la dotazione delle infrastrutture per l’accessibilità, i collegamenti, la mobilità;

- interventi di recupero/riqualificazione di aree svantaggiate e/o spazi inutilizzati o dismessi attraverso opere edili/murarie impiantistiche volte a creare/valorizzare strutture o centri polifunzionali.

L’agevolazione a fondo perduto è concessa a fronte di un investimento minimo di 80.000 euro. Per i soggetti privati è pari al 60%, per i pubblici corrisponde all’80% dell’investimento complessivo fino a un massimo di 200.000 euro di contributo. Limitatamente ai soggetti pubblici, il cui investimento non generi utili, il limite è innalzato a 400.000 euro.

La domanda di partecipazione deve essere presentata a partire dalle ore 10.00 del 21 maggio e sino alle ore 12.00 del 5 luglio 2019.

Condividi
Bando “linea inter
Aggiornamenti sulla