HomeFinanziamentiSostegno ai processi di brevettazione delle imprese – “Innodriver S3”

Sostegno ai processi di brevettazione delle imprese – “Innodriver S3”

innodriver s3

Con una dotazione finanziaria di 1,5 ml di euro Regione Lombardia intende sostenere le micro, piccole e medie imprese lombarde e i liberi professionisti nell’ottenimento di nuovi brevetti europei e internazionali o nell’estensione degli stessi a livello sia europeo che internazionale, attinenti ad invenzioni industriali. Sono ammissibili le attività funzionali al deposito di una domanda di brevetto fino all’ottenimento di un rapporto di ricerca da parte dell’organo competente (EPO o WIPO). L’agevolazione a fondo perduto è concessa, pertanto, in relazione alla prima delle due macro-fasi in cui si articola il progetto di brevettazione e le spese ammissibili si riferiscono a: spese di deposito – spese di consulenza e di traduzione – spese di personale interno. Trattasi di una agevolazione a fondo perduto con contributo fisso concedibile e distinta per tipologia di progetto secondo il seguente prospetto:

  • nuovo brevetto europeo: 4.250,00 euro;
  • estensione del brevetto europeo: 3.550,00 euro;
  • nuovo brevetto internazionale: 5.400,00 euro;
  • estensione del brevetto internazionale: 4.500,00 euro.

Detti importi sono stati determinati a seguito di un calcolo effettuato su base forfettaria che ricomprende il totale delle spese ammissibili, calcolo che ha permesso di identificare due diverse somme approssimative corrispondenti:

  • per brevettazione europea a 7.100,00 euro;
  • per brevettazione internazionale a 9.000,00 euro.

Il riconoscimento del contributo richiede la presentazione, in fase di rendicontazione, della documentazione amministrativa comprovante l’avvenuto deposito della domanda da parte dell’impresa beneficiaria presso l’Ufficio competente e la successiva pubblicazione del rapporto di ricerca.

Al provvedimento, assunto dalla Giunta regionale e che contiene gli elementi essenziali della misura in argomento, seguirà presumibilmente entro fine anno il bando attuativo dei criteri in esso indicati.

Condividi
Indice Istat: mese d
“Compri falso ? Ma