HomeFinanziamentiEcobonus per l’acquisto di veicoli e credito d’imposta per le colonnine di ricarica elettrica

Ecobonus per l’acquisto di veicoli e credito d’imposta
per le colonnine di ricarica elettrica

colonnine ricarica auto elettrica

colonnine ricarica auto elettrica

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dello Sviluppo economico 20 marzo 2019, che detta la disciplina relativa all’ecobonus previsto per l’acquisto di veicoli “ecologici” nuovi, nonché per l’acquisto e la posa in opera delle colonnine di ricarica dei veicoli elettrici.

L’agevolazione – introdotta dall’art. 1, commi 1031-1038 e 1057-1064, della legge n. 145/2018 (legge di Bilancio 2019) – prevede un contributo fino a 6.000 euro per l’acquisto di autoveicoli con ridotta emissione di anidride carbonica e 3.000 euro per i veicoli a due ruote elettrici o ibridi.

Il contributo statale è corrisposto dal venditore all’acquirente mediante compensazione con il prezzo di acquisto e non è cumulabile con altri incentivi di carattere nazionale. Le imprese costruttrici o importatrici del veicolo nuovo, rimborsano al venditore l’importo del contributo e recuperano tale importo sotto forma di credito d’imposta.

Per usufruire del contributo, l’acquirente deve rivolgersi ad un rivenditore e sarà quest’ultimo a farsi carico della gestione della pratica relativa al contributo.

Sono inoltre detraibili nella misura del 50% le spese sostenute dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021 per l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica.

La detrazione va calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 3000 euro e deve essere ripartita tra gli aventi diritto in 10 quote annuali di pari importo.

Per maggiori informazioni visitare il sito https://ecobonus.mise.gov.it/.

Condividi
Dieci consigli (+1)
CONAI: aumenta il co