HomeFisco e LavoroFisco NewsDistributori di carburante: la deduzione forfettaria

Distributori di carburante: la deduzione forfettaria

distributori di carburante

distributori di carburanteA favore degli esercenti impianti di distribuzione carburante per autotrazione la legge n. 183 del 12 novembre 2011 ha previsto una riduzione del reddito a titolo di deduzione forfettaria. La riduzione viene calcolata su percentuali fisse da applicare a scaglioni sul volume d’affari. Tale agevolazione riduce il reddito d’impresa sia per le imprese in contabilità semplificata che per le imprese in contabilità ordinaria e tiene conto dei soli ricavi derivanti dalla vendita di carburanti.

La deduzione deve essere calcolata tenendo conto delle seguenti aliquote:

1,1% dei ricavi fino a € 1.032.000

0,6% dei ricavi oltre € 1.032.000 fino a € 2.064.000

0,4% dei ricavi oltre € 2.064.000.

La norma, inoltre, precisa che il calcolo dell’acconto delle imposte per l’anno successivo non deve tenere conto della deduzione forfettaria.

Gli uffici sono a disposizione per qualsiasi informazione (0312441 - info@confcommerciocomo.it - Rif. Valentina Acquavita)

Condividi
Monitoraggio dei dis
Entro 12 giorni e-fa