HomeFisco e LavoroCorrispettivi telematici: le sanzioni

Corrispettivi telematici: le sanzioni

corrispettivi telematici sanzioni

La norma prevede che in caso di mancata trasmissione o mancata memorizzazione ovvero che i dati vengano trasmessi all’Agenzia delle Entrate in modo incompleto e non veritiero si applica una sanzione pari al 100% dell’imposta relativa all’importo non correttamente documentato con un minimo di euro 500.

Viene prevista, inoltre, una sanzione accessoria della sospensione della licenza o dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività nei casi più gravi di recidiva ovvero se nel corso di un quinquennio vengono contestate quattro distinte violazioni compiute in giorni diversi.

(rif. Decreto Legislativo n. 471/1997 art. 6 comma 3 e articolo 12, comma 2)

Condividi
Vendita e somministr
Comunicazione digita