HomeFisco e LavoroVoucher: i nuovi obblighi

Voucher: i nuovi obblighi

anticipazione-sociale-vino-dichiarazione giacenza vini

Il decreto correttivo del Jobs Act, pubblicato la scorsa settimana in Gazzetta Ufficiale in materia di lavoro accessorio, ha l’obiettivo di impedire comportamenti scorretti, come l’uso del voucher per giustificare a posteriori la presenza di un lavoratore privo di regolare contratto ed ha pertanto introdotto l’obbligo per il committente di comunicare l’utilizzo del voucher almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione lavorativa.

 

Il decreto correttivo introduce una sanzione amministrativa di importo variabile da euro 400,00 a euro 2.400,00 in relazione a ciascun lavoratore per cui è stata omessa la comunicazione.

La comunicazione telematica deve indicare i dati anagrafici o il codice fiscale del lavoratore, il luogo, il giorno e l’ora di inizio e di fine della prestazione.

 

Condividi
Bando "Impresa sicur
Privacy e Internet: