HomeFinanziamentiStoriche Attività: altri nove pilastri del commercio comasco riconosciuti come “Storici”

Storiche Attività: altri nove pilastri del commercio comasco riconosciuti come “Storici”

storiche attività

storiche attivitàIeri mattina è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia il Decreto che riconosce 107 attività storiche e di tradizione ubicate nella nostra regione, che si aggiungono alle 246 già riconosciute lo scorso febbraio, suddivise per storiche attività, negozi storici, locali storici e botteghe artigiane storiche.

Confcommercio Como ha ottenuto per i propri associati, che hanno presentato domanda nei mesi scorsi, ben nove riconoscimenti che si aggiungono ai quattro di inizio anno. Ecco l’elenco delle attività patrocinate da Confcommercio Como riconosciute e premiate:

Bestetti e Pirotta a Fenegrò (1957);

Butti Macelleria e Salumeria a Bellagio (1965);

Caffè Centrale a Menaggio (1967);

Elettro&Casa a Centro Valle Intelvi (1957);

Macelleria Quetti a Villa Guardia (1970);

Moglia Confezioni a Como (1920);

Pasticceria Tarantola ad Appiano Gentile (1956)

Ristorante Tarantola ad Appiano Gentile (1969)

Trattoria del Grifo a Tremezzina (1912)

Con enorme rammarico, considerato lo stato emergenziale in atto, Regione Lombardia non potrà predisporre l’evento di premiazione presso il salone della sede Regionale. Un’altra dolorosa rinuncia a cui dobbiamo sottostare in questo periodo, ma che non ci impedisce di porgere ai nostri “pilastri del commercio” le più calorose congratulazioni, anche a nome di tutte quelle famiglie e di tutti quei cittadini per i quali queste storiche attività sono state negli anni dei punti di riferimento.

Un grande in bocca al lupo per i prossimi decenni!

POST TAGS:
Condividi
Nuova ordinanza Regi
Nuova ordinanza Regi