HomeImprese newsNovità occupazione suolo pubblico per chioschi edicole

Novità occupazione suolo pubblico per chioschi edicole

edicola-chioschi-suolo pubblico

La Conferenza Stato Regioni e Province Autonome ha approvato lo scorso 24 marzo il “Documento Unitario delle Regioni e province autonome” in attuazione dell’accordo della conferenza Unificata del 16 luglio 2015 recante i criteri da applicare nelle procedure di selezione per l’assegnazione di aree pubbliche ai fini dell’esercizio di attività artigianali, di somministrazione di alimenti e bevande e di rivendita di quotidiani e periodici.

Il Documento, che dovrà essere recepito dalle Regioni, contiene una serie di importanti indicazioni sui criteri e sui punteggi cui i Comuni dovranno fare riferimento:

  • prevedere una durata delle concessioni di 12 anni;
  • criteri di premialità della maggiore professionalità dell’impresa acquisita nell’esercizio dell’attività su area pubblica;
  • criteri di premialità per la concessione di aree pubbliche nei centri storici o in aree aventi valore storico, archeologico, artistico e ambientale o presso edifici avente tale valore;
  • premialità in caso di possesso del DURC o del certificato di regolarità contributiva;
  • assegnazione di nuove aree pubbliche in base alla qualità dell’offerta, alla tipologia del servizio fornito e a progetti innovativi.

Nel Documento vengono inoltre introdotte, per il periodo 2017-2020, alcune disposizioni transitorie, al fine di evitare disparità di trattamento tra operatori le cui concessioni sono già scadute:

a) le concessioni scadute e rinnovate (o rilasciate) dopo l’entrata in vigore del d.lgs. n.59/2010 (08 maggio 2010) sono prorogate di diritto per 7 anni da tale data, quindi fino al 07 maggio 2017 compreso;

 b) le concessioni che scadono dopo l’entrata in vigore dell’Accordo della Conferenza unificata (16 luglio 2015) e nei due anni successivi, sono prorogate di diritto fino al 15 luglio 2017 compreso;

c) le concessioni scadute prima dell’entrata in vigore del d.lgs. n. 59/2010 e che sono state rinnovate automaticamente mantengono efficacia fino alla naturale scadenza prevista al momento di rilascio o di rinnovo.

Condividi
Chiusura per ferie e
Confcommercio Card -