Notifica clientela alloggiata: Attenzione ai controlli!

Nei giorni scorsi il Questore di Como dott. Giuseppe De Angelis ha incontrato le attività ricettive associate per parlare dell’importante tema della sicurezza che, oggi più che mai, vede impegnata la Polizia di Stato su diversi fronti.

In particolare, si è parlato dell’obbligo per tutte le tipologie di strutture (alberghiere ed extra alberghiere) di notificare la clientela entro le 24 ore dall’arrivo tramite il portale “Alloggiati Web”.

La questura ha avviato i controlli presso le attività ricettive. Uno dei problemi che gli ispettori stanno rilevando è quello della notifica della clientela che soggiorna presso la struttura per meno di 24 ore.

Ricordiamo quanto previsto dalla normativa: D.M. 7 gennaio 2013 - disposizioni concernenti la comunicazione alle autorità di pubblica sicurezza dell'arrivo di persone alloggiate in strutture ricettive - Art. 1

"Le generalità delle persone alloggiate presso le strutture ricettive di cui all'art. 109 del Testo unico delle leggi di Pubblica Sicurezza approvato con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, e successive modificazioni, vengono trasmesse a cura dei gestori delle stesse strutture, entro 24 ore successive all'arrivo delle persone alloggiate, e comunque all'arrivo stesso per soggiorni inferiori alle 24 ore, alle Questure territorialmente competenti secondo le modalità previste dai successivi articoli 2 e 3 del presente Decreto."

Ciò significa che, per i soggiorni inferiori alle 24 ore, le strutture DEVONO NOTIFICARE L'OSPITE IMMEDIATAMENTE ALL'ARRIVO.

Considerato che secondo i dati statistici dei soggiorni nelle strutture ricettive della provincia di Como la permanenza spesso si attesta a una singola notte, abbiamo richiesto alla Questura  la possibilità per i gestori delle strutture ricettive di trasmissione entro le ore 24 del giorno di arrivo dell’ospite così da poter effettuare una trasmissione cumulativa dei nominativi delle persone alloggiate e, ugualmente, concedere il tempo necessario alla Questura per i dovuti controlli e l’eventuale intervento. Terremo aggiornati gli Associati sugli sviluppi.

 

La procedura per la notifica della clientela viene fatta attraverso il Portale Alloggiati Web rivisto nella sue veste e contenuti per diventare ancora più intuitivo per le imprese. Oltre a notificare la clientela alla Questura per fini di sicurezza, le imprese devono comunicare i flussi turistici anche all’Amministrazione provinciale, a fini statistici, attraverso il nuovo portale di Regione Lombardia Turismo5.

Si allegano le principali FAQ sull’utilizzo dei due portali e gli uffici di Confcommercio Como sono a completa disposizione per dare supporto agli Associati per l’utilizzo o per qualsiasi altra problematica: 0312441 – info@confcommerciocomo.it (Rif. Jessica Mari).

FAQ PORTALE ALLOGGIATI WEB

FAQ PORTALE TURISMO5

Gli uffici rimangono a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione (Rif. Jessica Mari)

Categories: Imprese news