HomeFisco e LavoroInfortunio sul lavoro: obbligo di comunicazione all’Inail

Infortunio sul lavoro: obbligo di comunicazione all’Inail

Infortunio sicurezza sul lavoro
Infortunio sicurezza sul lavoro

Infortunio

Rammentiamo che a decorrere dal 12 ottobre 2017 tutti i datori di lavoro hanno l’obbligo di comunicare in via telematica all’Inail, entro 48 ore dalla ricezione del certificato medico, i dati e le informazioni relativi a ogni infortunio sul lavoro che comporti un’assenza dal lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell'evento.

Resta inteso che per gli infortuni sul lavoro che comportano un’assenza superiore a tre giorni, permane l’obbligo della denuncia di infortunio (ai sensi dell’articolo 53 del DPR 30 giugno 1965, n. 1124). In questo caso l’obbligo di comunicazione si considera comunque assolto per mezzo della denuncia.

Sanzioni

Il mancato rispetto dei termini sopra indicati comporta:
-la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 548,00 a euro 1.972,80 per gli infortuni di almeno un giorno;
-la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 1.096,00 a euro 4.932,00 per gli infortuni superiori a tre giorni.

Condividi
Contributi a fondo p
Voucher digitalizzaz