HomeFinanziamentiFondo ristorazione – richiesta contributi tramite Poste Italiane

Fondo ristorazione – richiesta contributi tramite Poste Italiane

fondo ristorazione

A breve verrà emanato il decreto attuativo che stabilisce i criteri, i requisiti e le modalità di erogazione del contributo a fondo perduto destinato alle imprese del settore ristorazione per l'acquisto di prodotti, inclusi quelli vitivinicoli, di filiere agricole e alimentari, anche DOP e IGP, valorizzando la materia prima del territorio.

Ai 600 milioni di euro stanziati con il DL di Agosto potranno accedere: ristoranti, mense, agriturismi catering continuativo su base contrattuale, catering per eventi e alberghi (per l'attività di somministrazione di cibo).

La misura del contributo va da 1.000 a 10.000 euro ed è concesso per spese effettuate dopo il 14 agosto 2020 a fronte della presentazione di idonea documentazione. Al momento della trasmissione della domanda verrà erogato un anticipo del 90% dietro produzione di validi documenti fiscali anche non quietanzati, mentre il saldo avverrà entro 15 giorni con le stesse modalità previste per la domanda iniziale. Per poter accedere all’agevolazione occorre registrarsi all’interno di una piattaforma web di Poste Italiane Spa oppure recarsi presso gli sportelli di quest’ultime. Oltre alla richiesta di contributo e ai giustificativi di spesa, servirà fornire copia del versamento dell’importo di adesione all’iniziativa di sostegno, effettuato tramite bollettino di pagamento. Detto importo sarà stabilito con apposito provvedimento.

Per qualsiasi informazione rivolgersi agli Uffici di Confcommercio Como chiamando lo 0312441 o scrivendo a info@confcommerciocomo.it (Rif. Katia Milani).

Condividi
Nuova ordinanza Regi
Nuovo DPCM del Consi