HomeFinanziamentiDigitalizzazione e sicurezza nelle fiere lombarde

Digitalizzazione e sicurezza nelle fiere lombarde

outgoing

outgoingRegione Lombardia stanzia 1,8 ml di euro per sostenere interventi in digitalizzazione delle manifestazioni fieristiche e gli adeguamenti dei quartieri fieristici agli standard di prevenzione e contenimento del contagio.

Destinatari della misura sono i soggetti organizzatori di manifestazioni fieristiche che abbiano almeno un evento approvato da Regione per gli anni 2020-2021 o i soggetti proprietari e/o gestori di quartieri fieristici riconosciuti in entrambi i casi a livello nazionale o internazionale. Sono ammissibili progetti che prevedano l’adozione di tecnologie digitali per l’estensione virtuale delle manifestazioni fieristiche (piattaforme di matching, smart catalog, piattaforme per l’esposizione e vetrine virtuali ecc..), inclusa la realizzazione di siti web e di contenuti digitali per la promozione e l’animazione di tali estensioni. Sono ammissibili solo per i soggetti proprietari e gestori di quartieri fieristici gli interventi per l’adeguamento di detti quartieri agli standard di prevenzione, sicurezza e contenimento del contagio da Covid-19 (interventi edili, strutture e arredi per riorganizzare gli spazi, termoscanner, sistemi di ricambio dell’aria o per il monitoraggio delle presene anti-assembramento, attrezzature per la sanificazione, sistemi informatici di automatizzazione dei processi quali bigliettazione, registrazione visitatori, gestione espositori ecc..), ivi inclusi i materiali di consumo, i servizi per la pulizia e la sanificazione, l’aggiornamento del Documento Valutazione Rischi e il protocollo per le misure anti-contagio ecc..

Riconosciute le spese a far data dal 1° febbraio 2020, ammissibili i progetti con investimenti non inferiori a 10.000 euro, mentre l’aiuto è concesso sotto forma di agevolazione a fondo perduto nella misura del 70% per esborsi in conto capitale e del 50% per spese in parte corrente. Si tratterà di una procedura valutativa a sportello affidata al sistema camerale lombardo secondo le seguenti tempistiche: presentazione domande non oltre il 20 novembre prossimo, concessione degli aiuti entro il 31 dicembre 2020 e, infine, erogazione dei contributi entro e non oltre il 28 febbraio 2021. La prossima settimana verrà pubblicato il bando attuativo, contenente nel dettaglio tutti gli elementi richiesti.

Per info contattare gli Uffici di Confcommercio Como allo 031/2441 o via mail info@confcommerciocomo.it.

Condividi
Workshop Digitale co
Move In - Per gli E