HomeFisco e Lavoro“Decreto Sostegni”: novità in materia di riscossione

“Decreto Sostegni”: novità in materia di riscossione

decreto sostegni riscossione

contabilità aziendaleNell’ambito del “Decreto Sostegni”, che prevede misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza COVID-19, sono contenute alcune disposizioni in materia di riscossione. Nello specifico le misure previste sono:

citas de sitio web apa Proroga della sospensione delle attività di riscossione coattiva

Proroga  al 30 aprile della sospensione dei versamenti delle somme derivanti da cartelle di pagamento / avvisi di accertamento esecutivi, ecc. Gli stessi dovranno essere effettuati entro il 31 maggio 2021.

Notsé Saldo e Stralcio

Per le somme dovute ai fini della “rottamazione dei ruoli” / “saldo e stralcio”, prevista  la http://fchapelier.fr/?loringoskop=rencontre-celibataire-colmar&6fc=e6 proroga al 31 luglio 2021 del termine per il pagamento delle rate in scadenza nel 2020 e al 30 novembre 2021 delle rate 2021 in scadenza fino al 31 luglio;

Cancellazione cartelle esattoriali fino a 5.000 euro
Previsto l'annullamento automatico dei debiti di importo residuo, al 23 marzo 2021, fino a € 5.000 risultanti da debiti affidati all’Agente della riscossione dal 2000 al 2010, per i soggetti con reddito 2019 fino a € 30.000;

Definizione agevolata avvisi bonari
Prevista la possibilità di definire le somme dovute a seguito del controllo automatizzato delle dichiarazioni relative al 2017 e 2018, richieste con le comunicazioni di irregolarità elaborate rispettivamente entro il 31.12.2020 e 31.12.2021.

 

Decreto Sostegni in GU: le principali misure per imprese, partite Iva, lavoratori e famiglie

Condividi
Albo Nazionale Gesto
Canone speciale RAI: