HomeFisco e LavoroContributi lavoratori domestici per l’anno 2016

Contributi lavoratori domestici per l’anno 2016

contributi lavoratori domestici

collaboratori domesticiL'INPS ha comunicato i valori dei contributi dovuti per gli addetti ai servizi domestici e familiari per l'anno 2016.
I nuovi importi dovranno essere corrisposti a partire dal primo versamento trimestrale relativo all'anno in corso, da effettuare entro il 10 aprile 2016.

In caso di cessazione del rapporto di lavoro, i contributi devono essere versati entro i dieci giorni successivi alla cessazione stessa.

Si ricorda che l' art. 2, comma 28 della Legge n.92/2012 ha previsto che ai rapporti di lavoro a tempo determinato si applica un contributo addizionale, a carico del datore di lavoro, pari all'1,40 % della retribuzione imponibile ai fini previdenziali (retribuzione convenzionale). Tale contributo non deve essere applicato ai lavoratori assunti a termine in sostituzione di lavoratori assenti.

Si conferma, infine, la minore aliquota contributiva dovuta per l'Assicurazione Sociale per l'Impiego (ASpI) dai datori di lavoro soggetti al contributo CUAF.

Nella sezione download è possibile scaricare i nuovi importi.

Condividi
Corriere di Como - R
Garanzia giovani: nu