HomeFinanziamentiUn bando per il recupero di spazi sfitti nelle aree urbane

Un bando per il recupero di spazi sfitti nelle aree urbane

affittasi-bando- spazi sfitti

La Giunta Regionale ha approvato i criteri di un nuovo Bando “Sto@ 2020” - Iniziative di innovazione a sostegno e rilancio delle attività del commercio in aree urbane attraverso il recupero di spazi sfitti”.

La misura mette a disposizione 3.250.000 euro, per progetti dedicati alla collocazione di attività del commercio, del turismo, dei servizi e dell’artigianato negli spazi sfitti presenti nell’ambito dei Distretti Urbani del Commercio.

Potranno beneficiare dei contributi anche le aggregazioni di imprese (Associazioni, Consorzi, Reti) che svolgano servizi di riqualificazione, promozione e incoming.

I progetti saranno coordinati dai Comuni, dovranno essere ideati e gestiti nell’ambito delle Cabine di Regia dei Distretti e riguardare i seguenti ambiti:

  1. Promozione e gestione della ricollocazione di negozi sfitti
  2. Funzionalità dell'aria (ad es. sistemi wi-fi, vetrine interattive, riqualificazione vie e arredo pubblico ecc.)
  3. Ristrutturazione e miglioria degli spazi commerciali sfitti:  spese per abbattere i costi delle opere di ristrutturazione
  4. Attività di animazione, eventi,  allestimenti culturali, eventi creativi e di attrazione
  5. Azioni di marketing
  6. Interventi formativi e accompagnamento agli operatori

La Regione interverrà con un contributo a fondo perduto a copertura del 50% delle spese ammissibili, per massimo 100.000 € a progetto.

Il Bando sarà definito nei dettagli nelle prossime settimane e la misura dovrebbe essere attiva a partire dal mese di luglio 2016.

Condividi
alberghi: obbligo es
Go digital! Ciclo fo