HomeFinanziamentiBando e-commerce 2020 – Nuovi mercati per le imprese lombarde

Bando e-commerce 2020 – Nuovi mercati per le imprese lombarde

bando ecommerce

Dalle ore 10:00 del 25 giugno sino alle ore 12:00 del prossimo 11 settembre sarà possibile presentare domanda di contributo a valere sul bando “E-Commerce 2020 - Nuovi mercati per le imprese lombarde”.

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese ammissibili nel limite massimo di 10.000 euro. L’investimento minimo previsto è di 4.000 euro e beneficiarie sono le MPMI, operanti in Lombardia e iscritte al relativo Registro, che non hanno ricevuto per le stesse spese finanziamenti a fondo perduto su bandi regionali o camerali. Ogni soggetto richiedente potrà presentare una sola istanza di contributo. Al momento della domanda le imprese interessate dovranno avere già individuato il portafoglio prodotti ed i mercati esteri di destinazione e uno o più canali specializzati di vendita on-line. Il contributo sarà concesso con procedura valutativa a graduatoria secondo il punteggio assegnato al progetto. L’ordine di presentazione delle domande non dà diritto ad alcuna prelazione e lo sportello per la ricezione delle istanze rimarrà aperto in ogni caso fino alla data sopra indicata, fermo restando che i soggetti richiedenti saranno finanziati in ordine di punteggio fino al raggiungimento della dotazione finanziaria prevista.

Ricordiamo che le aziende potranno presentare progetti relativi all’apertura e/o al consolidamento di un canale commerciale per l’export dei propri prodotti tramite l’accesso a servizi specializzati per la vendita online b2b e/o b2c. Tra le spese ammissibili, a mero titolo esemplificativo, annoveriamo: accesso ai servizi di vendita online sui canali prescelti e analisi di fattibilità del progetto; interventi specifici di formazione del personale e realizzazione di una strategia di comunicazione, informazione e promozione per il canale export digitale; progettazione, sviluppo e/o manutenzione di sistemi e-commerce proprietari (siti e/o app mobile); progettazione, sviluppo e/o manutenzione di simulatori 3D olografici.

Si precisa, infine, che tutte le spese ammissibili devono essere sostenute e quietanziate a partire dall’approvazione del bando, avvenuta con determinazione di Unioncamere Lombardia n. 53 del 23/06/2020. Il procedimento di approvazione delle domande di contributo si conclude entro il 30 ottobre 2020 con l’approvazione della graduatoria recante l’indicazione degli interventi ammessi a contributo, del punteggio e dell’entità dello stesso. Le imprese dovranno presentare la rendicontazione delle spese entro 60 giorni dalla data di conclusione del progetto.

Per il testo del bando, la domanda e i relativi allegati si rimanda al sito dell’ente gestore Unioncamere Lombardia.

 

Condividi
Limitazioni all’us
SIAE: ulteriori agev