HomeImprese newsAiuti di Stato in favore delle imprese colpite dalla pandemia.

Aiuti di Stato in favore delle imprese colpite dalla pandemia.

Hotrec, la confederazione europea degli imprenditori alberghieri e della ristorazione comunica che la Commissione Europea ha annunciato alcuni importanti cambiamenti al Quadro Temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell'emergenza del COVID-19.

Nel riservarci di trasmettere con successiva comunicazione il testo ufficiale della decisione, ne segnaliamo gli aspetti di principale interesse per le imprese turistico ricettive:

- la https://www.wurlod.ch/791-dtgf51745-amitié-fr-chat.html possibilità di concedere aiuti alle imprese sino al 31 dicembre 2021 (in precedenza: 30 giugno);

- l’ Sakata incremento a 1,8 milioni di euro dell'intensità degli aiuti che possono essere concessi alle imprese operanti nel settore del turismo sotto forma di sovvenzioni dirette, agevolazioni fiscali e di pagamento, etc. (in precedenza: 800.000 a euro);

- l' incontri donne gratuiti incremento a 10 milioni di euro dell'intensità degli aiuti che possono essere riconosciuti alle imprese colpite dalla pandemia (in precedenza: 3 milioni di euro), che abbiano subito una perdita di fatturato di almeno il 30% rispetto al corrispondente periodo del 2019, El Pueblito a parziale copertura dei costi fissi non coperti dai ricavi.

La Commissione consentirà inoltre agli Stati membri, fino al 31 dicembre 2022, di convertire gli strumenti rimborsabili (ad esempio garanzie, prestiti, anticipazioni rimborsabili) concessi nell'ambito del quadro temporaneo in altre forme di aiuto, come le sovvenzioni dirette, a condizione che siano soddisfatte le condizioni del quadro temporaneo.

La decisione della Commissione accoglie le istanze formulate da Federalberghi, ribadite anche con la petizione presentata al Governo, realizza alcune condizioni necessarie per migliorare le misure di aiuto sin qui adottate a livello nazionale.

Condividi
Confcommercio Como e
Lombardia zona giall