Agenti di commercio: entro il 31 ottobre le richieste di contributo per soggiorni estivi per bambini

Contributo soggiorni estivi figli agenti di commercio

Contributo soggiorni estivi figli agenti di commercio

Fondazione Enasarco eroga, attraverso un concorso annuale, una prestazione integrativa a favore degli agenti di commercio con figli.
La prestazione prevede un contributo fino a euro 300,00 alle famiglie di agenti di commercio con figli in età da 4 a 13 anni che abbiano frequentato per almeno 15 giorni lavorativi, anche non consecutivi, i soggiorni estivi organizzati da strutture pubbliche o private nel periodo estivo da giugno a settembre 2018.

Requisiti

Alla data di inizio del soggiorno, è necessario avere i seguenti requisiti:
- Agenti in attività: avere un conto previdenziale incrementato esclusivamente da contributi obbligatori, con un saldo attivo al 31/12/17 di almeno 1.881 euro e un’anzianità contributiva complessiva di almeno tre anni (di cui 2015, 2016 e 2017 consecutivi, per un totale di 12 trimestri).
- Pensionati: essere titolare di una pensione diretta Enasarco.
- Essere titolare di un valore ISEE non superiore a 31.898,81 euro.

Come richiedere il contributo

Il modulo di richiesta è disponibile sul sito web di Fondazione Enasarco www.enasarco.it e può essere inviato, unitamente alla documentazione necessaria, tramite:
-posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo prestazioni@pec.enasarco.it
-raccomandata A/R a: Fondazione Enasarco - Servizio Prestazioni/PIF - Via A. Usodimare 31, 00154 Roma.

Il contributo deve essere richiesto entro il 31 ottobre 2018, pena la decadenza del diritto.

Sulla base delle domande pervenute sarà stilata una graduatoria che verrà pubblicata nel sito www.enasarco.it.

Categories: Imprese news