Home2015Aprile (Page 4)

finanziamenti-2 Grazie alla convenzione sottoscrtitta da Federazione Moda Italia con Banca Sella e rivolta agli operatori commerciali del settore moda (tessile, abbigliamento, intimo, calzature, pelletterie e accessori, arredamento tessile per la casa ed articoli sportivi), i Soci del sistema Confcommercio dal 1° aprile 2015 possono accedere  a nuove e migliori condizioni per gli incassi tramite Pos di Banca Sella.
Gli operatori che, tramite la convenzione, installano gratuitamente il Pos di Banca Sella usufruiscono di una particolare commissione ridotta sugli incassi elettronici effettuati con Pagobancomat e Carte di credito del circuito Visa e Mastercard.

Per l'installazione del Pos non è obbligatorio aprire un conto corrente presso la Banca Sella, ma le condizioni di base applicate ai nostri soci, in caso di apertura di un conto corrente, si differenziano e diventano ancora più interessanti.

In sintesi, ecco le condizioni applicate agli associati Federazione Moda Italia indifferentemente dal giro d'affari.

personaleCome noto (vedi articolo dello scorso 30 dicembre) la Legge n. 190/2014 (Legge di Stabilità 2015) ha introdotto, per il periodo 1° gennaio 2015 – 30 giugno 2018, la cherche femme pour mariage au canada possibilità per i dipendenti di chiedere di percepire mensilmente in busta paga la quota maturanda del TFR.

E’ stato ora pubblicato il DPCM 20 febbraio 2015 n.29, in cui sono riportate le modalità di attuazione delle disposizioni di legge e il modulo che il lavoratore dovrà compilare per la richiesta.